LE PAROLE DI OGGI

wpid-img_20130917_143623.jpg

C’è una luce nuova che comincia a fare capolino in questi primi giorni di inverno.

Inverno, oramai, è diventata una parola della memoria. Fa già troppo caldo per essere  metà gennaio.

Manca la morsa stretta del freddo che ti vuole suo, manca quell’abbraccio di ghiaccio dal quale è impossibile divincolarsi.

Manca la forza tutta maschia di una stagione difficile che poi è storia di femmine, la primavera e l’estate sono donna, non uomo.

Mi manca questo maschio forte e, a volte, prepotente.

Sfioravo con lo sguardo il mare, poco fa. Imponente e tranquillo, appoggiato come un gatto su Molo Audace, mollemente adagiato, senza un guizzo.

Il bagliore cristallino di questa giornata di bora prendeva la rincorsa a specchiarsi sui flutti distesi ed era tutto uno scintillio di luce.

Al cospetto di questa immagine meravigliosa, potente e tranquilla, gioiosa e malinconica, è emersa la parola “dentro”.

Sentire. Dentro.

Vedere. Dentro.

Amare. Dentro.

Anche ballare il tango. Dentro.

Intimismo assoluto. Riservato come un petalo di rosa. Delicato e sottile.

Oggi va così.

Paradita

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in amarcord, amore, anno nuovo vita nuova, anta e ribalta, aperibar, autoconservazione, buona continuazione di giornata, cambio di stagione, carezza al cuore, generale inverno, gioia di vivere, good vibration, mondo panda, oggi va così, pausa pranzo, pensieri, riflessioni, scoprire il velo, Uncategorized, visioni, vita nuova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...