NUOVO CICLO, NUOVO CAMBIAMENTO.

kathmandu-3205674_1920.jpg

Non avrei mai creduto che, effettivamente, nella vita, così come indicato da numerose discipline alternative per non dire esoteriche, esistessero dei cicli di inizio e di fine e ad essi corrispondessero cambiamenti profondi, animistici.

Ebbene, quel movimento, quella spinta, quel divenire imprescindibile sono dentro e spingono con feroce costanza, per trovare il loro spazio nella mia coscienza.

Si parla di “illuminati”. Credo che ogni essere umano possa diventarlo se e solo se si mettesse in ascolto di quella voce interiore che, in ogni istante, parla.

Se sposiamo la teoria secondo la quale l’anima si incarna, avendo precedentemente scelto un percorsa da fare in questa vita, forse, l’idea di questi cicli riesce più comprensibile.

Aggiungo che, sul farsi dell’avvicinamento alla conclusione del percorso sulla terra, il ciclo di cambiamento assume una forza, una determinazione incredibili, come a significare che il tempo, amico/nemico in questa dimensione, non dura in eterno e la possibilità di portare a compimento quanto ci si è proposti, incarnandoci, si riduce.

Si parla di Saggezza e, guarda caso, è sempre legata ad un fattore di età, di esperienza.

Quando si invecchia, se si è stati capaci di vivere in profondità le esperienze terrestri, si incrementa quella capacità di ascolto animistica che ci dirige verso la corretta direzione, quella che abbiamo scelto per noi, prima di arrivare qui.

Essere “illuminati”, saggi e pure vecchi non significa non avere dentro tutte le scorie metaboliche che la vita ci lascia attaccate addosso e che sporcano il nostro passaggio qui.  Ma l’ “illuminato”, il saggio e pure il vecchio ha maturato la capacità di rendersene conto, di percepire queste note stonate, questi elementi di disturbo e, quindi, di porvi rimedio. Non importa quale è la via che ci porta a quanto dobbiamo essere e come, essa può essere estremamente virtuosa o vergognosa, passare dalle tenebre più buie prima di vedere la luce. Non rileva.

Ascoltare  i messaggi. All’aumentare della consapevolezza del sé animistico, aumenta proporzionalmente la capacità di cogliere infiniti messaggi che arrivano cogliendo connessioni pazzesche che, prima, ci sfuggivano completamente.

Allora, benvenuto Nuovo Ciclo! Ti sei manifestato con la delicatezza di un uragano e la potenza di un petalo di rosa. Sono qui per te e ti seguo ovunque mi porterà il cuore.

Paradita

IMAGE CREDIT DA QUI

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in anno nuovo vita nuova, anta e ribalta, buddismo, buona continuazione di giornata, buoni propositi, carezza al cuore, energia vitale, gioia di vivere, good vibration, mondo panda, pausa pranzo, pensieri, pimprosophy, riflessioni, scoprire il velo, Uncategorized, visioni, vita moderna, vita nuova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...